Un’esplosione sveglia la città: postamat fatto saltare, bottino da 50mila euro e ladri in fuga

Carabinieri Bastia Umbra (foto Google)
Carabinieri Bastia Umbra (foto Google)

Ennesimo episodio del genere per modalità e obiettivi. Indagano i carabinieri

BASTIA UMBRA (Perugia) – Il boato in piena notte, intorno alle 4, tanto forte da far saltare dal letto più di un residente: i ladri, in azione a Bastia Umbra stavolta, hanno fatto esplodere lo sportello automatico delle Poste e, stando a quanto si apprende, sarebbero fuggiti con il bottino. Da quantificare danni e maltolto. Da quantificare i danni, il maltolto invece ammonterebbe ad almeno 50mila euro. Sull’episodio – non il primo del genere per modalità e obiettivi – stanno indagando i carabinieri.