Umbria, centrato da un fulmine mentre è fuori a cercar funghi

Alle complesse operazioni di salvataggio hanno preso parte il Sasu, vigili del fuoco, personale del 118, carabinieri e non solo

FOSSATO DI VICO (Perugia) – Colpito, centrato da un fulmine mentre è fuori a cercare funghi: sono dovute intervenire tre squadre del Sasu (Soccorso alpino speleologico Umbria), una del Sasm (Marche), sanitari del 118 di entrambe le regioni, vigili del fuoco e carabinieri per riuscire a soccorrerlo.

Perché le condizioni dell’uomo, residente nel Fabrianese, e quelle meteo, la brutta disavventura nel pomeriggio di lunedì, nei pressi di Cima Filetta nel comune di Fossato di Vico, imponevano massima cautela da parte dei soccorritori. Ad agevolare l’intervento della task force è stato proprio un breve miglioramento delle condizioni meteo, che ha permesso il recupero tramite elicottero del 118 (Icaro 02), proveniente dalla vicina base di Fabriano con a bordo un medico anestesista rianimatore e un tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino e speleologico. Finalmente in salvo, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Fabriano dove è tuttora ricoverato.