Terremoto, scossa di 3.8 a Muccia avvertita anche in Umbria

Secondo le prime rilevazioni pubblicate dall’Ingv è avvenuta a una profondità di 9 chilometri

PERUGIA –  Una scossa di magnitudo 3.8 è avvenuta alle 10.49 di lunedì 21 maggio con epicentro a Muccia, in provincia di Macerata.

Secondo le prime rilevazioni pubblicate sul sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la scossa è avvenuta a una profondità di 9 chilometri. È stata avvertita anche in Umbria ma al momento non risultano danni.  È stata seguita qualche minuto dopo da un’ulteriore scossa di magnitudo 2.1.