Tecnologia | Iliad: nuovo operatore telefonico con offerta rivoluziona mercato: 5,99 euro tutto incluso

#RivoluzioneIliad: la tariffa nel dettaglio, la copertura di rete, tutto ciò che c’è da sapere per rispondere alla domanda «Conviene davvero?»

A chi non fa gola un’offerta del genere? Poco meno di 6 euro, 5,99 per essere precisi, tutto compreso: 30 gb di traffico internet in 4g, minuti illimitati verso i numeri mobili nazionali e verso i fissi di 65 Paesi, sms illimitati, 2gb di dati da utilizzare in tutta Europa. Si è presentato in Italia con l’obiettivo di stupire e sembra proprio esserci riuscito, Iliad: operatore francese di telefonia mobile che con la sua proposta può davvero spaccare il mercato. Perché al momento, nel belpaese, non c’è competitor capace di offrire altrettanto, né virtuale né tantomeno tradizionale, a queste cifre. Restano però tante domande, cui proveremo a rispondere qui.

Costi, reali e nascosti

Nell’offerta Iliad non ci sono costi nascosti, né servizi aggiuntivi: quelli disponibili sono già inclusi nell’offerta, secondo la formula (purtroppo mai abbastanza diffusa) ciò che vedi è ciò che hai e ciò che paghi. L’unico costo, oltre a quello di 5,99 euro pari al canone di abbonamento mensile, è quello di attivazione, da versare una tantum: 9,99 euro. Come pagare? Tramite prelievo dalla carta di credito indicata o dal conto corrente, oppure scalando il costo dal credito residuo della Sim, ricaricabile nei punti vendita Sisal o Lottomatica. C’è poi un altro vantaggio: l’abbonamento può essere sospeso in qualsiasi momento, senza alcun tipo di penali.

Copertura di rete

In fondo è la madre di tutte le domande, quando un nuovo attore si affaccia sul mercato della telefonia mobile: «Sì, ma prende?». Intanto, c’è da dire che Iliad non è un operatore virtuale, che quindi si appoggia alla rete di altri. Al contrario, ha acquistato parte delle antenne dismesse dopo la fusione Wind-Tre (mappa sul sito www.iliad.it), prevede di installarne di nuove, e dove al momento non ne ha andrà in roaming su piattaforma Wind. La velocità di connessione in 4g sembra essere buona in alcune zone, meno buona in altre. I primi test effettuati nelle grandi città indicano tuttavia valori più bassi rispetto a Tim, Vodafone e al duo Wind-Tre.

Roaming europeo

Per la connessione dati in Europa sono disponibili 2 gb, naturalmente in roaming: tanti, in effetti, e soprattutto conteggiati a parte rispetto ai 30 da poter spendere sul territorio nazionale. Se però ci si trova spesso all’estero, potrebbe tornare buono il vecchio adagio: non è tutto oro quel che luccica. Perché non sono presenti opzioni forfettarie aggiuntive, esauriti i 2 gigabyte. Ciascun mb consumato in più costerà 0,00732 euro, cioè 7.32 euro a gb.

Dove si acquista

Ci sono due modi per acquistare una Sim Iliad. La più pratica, è senza dubbio quella online. Basterà inserire i propri dati sul sito dell’operatore, scegliendo poi, per confermare la spedizione, se essere identificati via video (tramite una procedura in cui l’utente si presenta e mostra un documento) o tramite corriere al momento della consegna della Sim. L’altra via è quella di trovare una “SimBox”, buffi distributori automatici di Sim che però, al momento, sono praticamente introvabili.

Schermata 2018-05-31 alle 17.51.06.jpg