Torna l’appuntamento con il cibo da strada, con giochi, danza, fumetti e tanta musica, in collaborazione con Arezzo Wave e Afterlife

PERUGIA – Torna ai Giardini del Frontone, dal 17 al 20 maggio, lo Street food festival Perugia, l’evento dedicato al cibo di strada che per primo, quattro anni fa, inaugurò la street food mania sul territorio regionale.

Slogan di quest’anno “Alzi la mano chi non è connesso”, per sottolineare come in questi anni lo Street food festival non si sia mai fermato solo al cibo. «Il suo spirito – spiegano infatti i promotori – è quello di connettere generazioni, città e cittadini in una socialità street style che coniuga in modo sempre più ricco tradizioni e creatività enogastronomiche, artistiche e culturali al centro del Borgo Bello, uno dei quartieri più creativi e originali di Perugia».
Non soltanto cibo di strada, dunque, ma intrattenimenti e giochi per grandi e piccini, musica live, espressioni artistiche e tante nuove collaborazioni accomunate dalla passione della vita di strada. Tra le novità di quest’anno ancora più spazio alle band sul palco del Frontone fino a tarda notte, anteprime importanti in collaborazione con Arezzo Wave Love Festival e Afterlife Club Perugia, pillole di storia con Guide in Umbria e performance di danza, breakdance, writing e fumetti con Tags & Comics, il festival ideato da Archi’s Comunicazione interamente dedicato alla street art.

Street Food Festival Perugia è organizzato da Franky Eventi con il patrocinio del Comune di Perugia e la collaborazione di Arezzo Wave Love Festival, Afterlife, Guide in Umbria, Borgo Bello, Archi’s Comunicazione. Il programma e le novità dell’edizione 2018 saranno presentati venerdì 11 maggio alle 10.30 nella Sala dei Sindaci di Palazzo dei Priori.