Perugia da sballo: 230 punti decurtati e 6 patenti ritirate nel weekend

Controlli alcol, polizia

Numeri da capogiro: uno su dieci ubriaco o drogato al volante

PERUGIA – Numeri da capogiro, come quello provocato da droga e alcol che nel weekend innaffiano le serate di tanti giovani e (peggio) pure le strade della città quando in molti si mettono al volante. Nella notte tra sabato e domenica, a Perugia, i controlli delle forze dell’ordine hanno prodotto la decurtazione di 230 punti e il ritiro di 6 patenti. Le statistiche sono impietose: sul totale dei controllati, uno su dieci era sballato al momento del fermo.

Nel corso del servizio sono state impiegate sei pattuglie della stradale, personale medico infermieristico dell’ufficio sanitario provinciale della polizia e unità della questura di Perugia. Controllati in tutto 101 veicoli e 119 persone. Di queste, 11 sono state fermate alla guida sotto l’influenza di alcolici (9) o alcol e droghe (2). La maggior parte di loro ha tra i 23 e i 32 anni. In seguito all’attività svolta, per violazioni al codice della strada sono state ritirate 6 patenti e decurtati complessivamente 230 punti.

Per 9 conducenti, per avere superato i limiti di tasso alcolemico stabiliti dal codice della strada, si procederà, per 6 a denuncia in stato di libertà alla procura della Repubblica presso il tribunale di Perugia, per 3 a segnalazione al prefetto di Perugia per i provvedimenti di competenza; analoga segnalazione alla Prefettura anche per i conducenti assuntori di sostanze stupefacenti per i quali si è in attesa di riscontro dal Centro clinico tossicologico forense della polizia di Stato di Roma.