La tecnica è conosciuta, ma i ladri stavolta fuggono a mani vuote

PERUGIA – Un nuovo assalto. Nel mirino, come in tanti casi analoghi in tutta la provincia, il bancomat di un istituto di credito. A essere colpito stavolta è stato lo sportello della filiale CariUmbria di Ponte Pattoli, nel comune di Perugia: fatto saltare, intorno alle 3 della notte tra mercoledì e giovedì, nel tentativo di rubarne il contenuto. Già, il tentativo. Perché a quanto sembra i ladri, poi costretti alla fuga per non essere scoperti, non sarebbero riusciti a raggiungere i soldi. Sul posto, dove inizialmente si era portato personale della vigilanza privata Securpool, sono poi giunti uomini della scientifica e agenti delle volanti per i rilievi del caso.