Ben 460 gli equipaggi che attraverseranno la regione

AMELIA (Terni) – È in programma oggi ad Amelia il passaggio dei 460 equipaggi della 1000Miglia che attraverseranno la città intorno alle 17 e 30. Per agevolare il transito locale e commerciale la Provincia di Terni, in coordinamento con il Comune, ha predisposto una serie di percorsi alternativi. L’ordinanza emanata dal settore viabilità dell’ente prevede, dalle 14 alle 22 e 30 di oggi che i mezzi con peso superiore a 3,5 tonnellate in percorrenza da Giove in direzione Amelia e viceversa si servano della deviazione dalla SP 31 alla SP 32 Pennese, poi sulla SP 48 Penna–Orte. Gli altri veicoli passeranno dalla SP 31 alla SP 85 per proseguire poi sulla SR 205 fino ad Amelia.

La 1000Miglia passerà su via Orvieto, davanti al museo Scuderia Traguardo dove le vetture verranno accolte da uno striscione di benvenuto. Saranno presenti una rappresentanza del corteo storico del Palio dei Colombi con le cinque contrade della città, e il gruppo Sbandieratori e Balestrieri (Armata Medievale) Città d’Amelia. In mostra statica, nei pressi del controllo a timbro, sarà possibile ammirare i mezzi d’epoca delle Forze dell’Ordine dell’associazione “Lampeggianti Blue”.

Il corteo sarà preceduto dal tributo alla gara Ferrari Mercedes con circa 130 vetture. All’arrivo della auto storiche, al momento del controllo a timbro, agli equipaggi verrà consegnata, da modelle vestite con abiti d’epoca, una confezione speciale di Fichi Girotti e uno scrigno di prodotti delle eccellenze del territorio. L’evento “L’Umbria Attende le 1000Miglia” si basa sulla promozione del territorio ed è stato realizzato grazie alla collaborazione tra i Comuni di Orvieto, Baschi, Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Amelia, Orte, Bagnoregio e Montecchio. Dopo il passaggio della 1000Miglia, sfileranno le MG storiche del raduno internazionale MG.