I controlli sabato: a farne le spese cinque piloti col piede pesante

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Sfrecciavano a bordo delle proprie auto, ma non avevano fatto i conti con i controlli della municipale di Città di Castello. Cinque, le violazioni accertate sabato mattina dagli operatori della polizia locale: tutte per superamento – di almeno 10 chilometri orari – dei limiti di velocità prescritti in località Santa Lucia, luogo dei controlli. Per gli automobilisti col piede pesante sono subito scattate multe, comprese tra 159 e 639 euro, e decurtazione di punti dalla patente, tre, come previsto dal codice della strada.