Ciak si gira: a Perugia arriva “Il nome della rosa” e il centro città si ferma

Modifiche importanti a posteggi e viabilità nell’acropoli. Oltre agli attori, in arrivo 250 tra tecnici e operatori e diversi mezzi

PERUGIA – L’8 e 9 maggio si terranno le riprese della fiction “Il nome della rosa” in piazza IV Novembre. La produzione, con il suo staff di tecnici e operatori di circa 250 persone e diversi mezzi, da lunedì 7 maggio arriverà in centro storico a Perugia. Al fine di assicurare l’arrivo e il parcheggio dei mezzi in piazza Italia e via Baglioni – comunica il Comune – verrano rimossi alcuni alcuni stalli di sosta e in particolare:
8 maggio:

  1. Soppressione di tutti gli stalli destinati alla sosta dei veicoli con istituzione del divieto di sosta con rimozione disciplinato con idonea segnaletica in tutta Piazza Italia, ad esclusione degli stalli riservati ai portatori di disabilità;
  2. soppressione di n. 4 stalli destinati alla sosta dei veicoli dei residenti con istituzione del divieto di sosta con rimozione disciplinato da idonea segnaletica in Via Baglioni, a partire dall’intersezione con Via Marzia;
  3. soppressione di tutti gli stalli destinati alla sosta dei veicoli con istituzione del divieto di sosta con rimozione disciplinato da idonea segnaletica in Piazza Piccinino, nell’area centrale della piazza stessa;
  4. il 9 maggio, dalle 7 alle 20, soppressione degli stalli di sosta disciplinati a disco orario presenti sulla parte terminale di Via Baglioni, con istituzione del divieto di sosta con rimozione disciplinato da idonea segnaletica.

«Vista l’impossibilità di accedere a piazza IV novembre – conclude la nota -, l’accesso agli uffici Urp dovrà avvenire solo dall’atrio di palazzo dei Priori in corso Vannucci.