Amici della musica, Schumann e Brahms secondo il Quartetto Fauré

Il Quartetto Fauré
Il Quartetto Fauré

Appuntamento nella sala dei Notari con i quattro musicisti tedeschi

PERUGIA – Gli Amici della musica ospitano il Quartetto Faurè giovedì 31 maggio alle 20.30 nella Sala dei Notari.

I quattro musicisti tedeschi, già ospiti della stagione 2016 con grande successo interpreteranno il Quartetto con pianoforte in mi bemolle maggiore op. 47 di Schumann, capolavoro della letteratura cameristica romantica e il magnifico e imponente Quartetto con pianoforte in sol minore op. 25 di Johannes Brahms.

Nel 1995, anno in cui si è formato il Quartetto Fauré, ricorrevano i 150 anni dalla nascita del compositore Gabriel Fauré, ed è proprio alla passione per i due quartetti per pianoforte di Fauré che si deve il nome del gruppo. La formazione è composta da quattro musicisti che si sono incontrati al Conservatorio di Karlsruhe, dove oggi è «Quartet in Residence», un titolo che da 30 anni non veniva più assegnato a Karlsruhe e che per di più rappresenta un unicum in quanto non era mai stato conferito ad un quartetto per pianoforte.
Il Quartetto Fauré, una delle formazioni cameristiche tedesche più prestigiose, si esibisce abitualmente sulle più importanti scene internazionali: Londra (Wigmore Hall), Berlino (Philharmonie), Amsterdam (Concertgebouw), Francoforte (Alte Oper), Amburgo (Musikhalle), Stoccarda (Liederhalle), Rio de Janeiro (Sala Cecilia Meireles), Tokyo, Parigi, Milano, New York, Ginevra, Bruxelles.
Il Quartetto viene invitato ad esibirsi regolarmente in importanti festival internazionali, quali lo Schleswig-Holstein-Musikfestival, il Rheingau-Musik-Festival, lo Schwetzinger Festspiele, il Ludwigsburger Festspiele, il Martha Argerich Festival Buenos Aires, il Festival de Radio France et Montpellier, il Kuhmo Chamber Music Festival. Dalla primavera 2012, in collaborazione con il Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, il Quartetto Fauré è responsabile del progetto «Spring Festival Rügen»  che porta la musica da camera in luoghi in luoghi inusuali. Dal 2006 ha un contratto in esclusiva con la  Deutsche Grammophon, per la quale hanno inciso i  Quartetti per pianoforte di Mozart, Brahms e Mendelssohn nonché «canzoni pop». Sia con il cd dedicato a Brahms  che con «canzoni pop»   ha vinto il prestigioso premio Echo Klassik.
Il Quartetto è molto apprezzato per l’impegno che mette nel presentare lavori al di fuori del repertorio tradizionale: numerose le loro esecuzioni con la Big Band e collaborazioni con artisti del calibro di Rufus Wainwright NDR, le apparizioni in club come il Berghain, Cocoon Club e Le Poisson Rouge di New York e i progetti educativi come «Rhapsody in School», che mira ad avvicinare i giovani alla musica da camera. Il Quartetto ha vinto numerosi premi tra cui il Deutsche Schallplattenpreis, Preis des Deutschen Musikwettbewerbe”, il Parkhouse Award in Gran Bretagna e il premio insieme da Festspiele Mecklenburg-Vorpommern.

Per informazioni:
Fondazione Perugia Musica Classica Onlus
Piazza del Circo 6 – 06121 Perugia
Tel. 075 572 22 71
www.perugiamusicaclassica.com