Il vigile è stato salvato (in extremis) dai medici della clinica universitaria Malattie infettive dell’ospedale Santa Maria di Terni