In un noto negozio di calzature a Perugia

PERUGIA – È successo qualche giorno fa in un noto negozio di calzature di san Sisto. Una donna ha arraffato dagli scaffali un paio di scarpe, le ha infilate in borsa, si è diretta verso l’uscita e ha provato ad andarsene.

Peccato che il personale del negozio l’avesse adocchiata già da qualche minuto, e che gli addetti alla vigilanza, al tentativo di oltrepassare la cassa senza acquisti, abbiano subito avvertito la polizia. È stata una volante del 113 a bloccarla e invitarla a rientrare nel locale. Dove, perquisita, dalla borsa è spuntata la refurtiva, del valore di appena 75 euro. Accompagnata in questura e identificata, la donna, peruviana classe 1976, è stata denunciata per tentato furto.