Moda, l’estate 2018 è tre volte vintage

Twiggy a the King's Road (foto Getty Images 1966)

Sulle passerelle minigonne, stile gipsy e pantaloni a vita alta: lunga vita agli anni Sessanta, Settanta e Ottanta

Minigonne e linee svasate. Ma anche stile gipsy a tutto colore. Senza dimenticare i pantaloni a vita altissima o i costumi sgambatissimi.

Ecco alcuni dei trend della prossima stagione estiva così come anticipati sulle passerelle: il vintage che ritorna. E che non si accontenta solo di una decade della moda, ma ne riprende almeno tre: gli anni Sessanta, i Settanta e pure gli Ottanta.
Ecco così che per la prossima estate sarà cool indossare minidress dalla linea ad A, magari con stampe pop art alla Warhol, oppure imitare un look androgino tipo Twiggy. Assolutamente trendy, allo stesso tempo, uno stile zingaro, tra accessori di richiamo etnico e colore. Tanto colore. Se floreale, morbido e comodo (senza assolutamente rinunciare alla sensualità) anche meglio.
E gli anni Ottanta? Favolosi anche quelli, per chi non vedeva l’ora tornassero di moda i pantaloni a vita alta. Sulle spalline, magari aspettiamo stagione Autunno-Inverno.

Intanto per l’estate la linea è una: il vintage è trendy (costumi con il cinturino in vita – anni 60 – o sgambati fino in vita – come negli Ottanta – compresi).