Lavori di risanamento del piano viabile, chiudono due svincoli della Statale 675 “Umbro-Laziale”

Lavori dell'Anas
Lavori dell'Anas

Giovedì 26 aprile l’inizio delle operazioni preliminari all’avvio degli interventi e la chiusura delle uscite interessate. Riapriranno a maggio

NARNI (Terni) – «Anas comunica che da giovedì 26 a lunedì 30 aprile saranno eseguite alcune operazioni preliminari all’avvio dei lavori di risanamento profondo del piano viabile sulla strada statale 657 “Umbro Laziale” in provincia di Terni».

Per consentire le operazioni saranno temporaneamente chiusi gli svincoli di Narni Scalo/San Gemini e Narni Scalo/Capitone in ingresso e in uscita per i veicoli in direzione Orte. In corrispondenza del cantiere – si legge nella nota diffusa da Anas – il transito sarà consentito a doppio senso di marcia su una carreggiata. «Gli interventi rientrano nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario E45-E55 Orte-Mestre avviato da Anas nel 2016, che prevede un investimento complessivo di 1,6 miliardi di euro»

In questi giorni, in particolare, sono in fase di avvio lavori di risanamento profondo del piano viabile sul tratto umbro della direttrice per un investimento complessivo di oltre 65 milioni di euro. Gli interventi, tutti finanziati e per la gran parte già appaltati, riguarderanno l’intero itinerario dal confine con il Lazio, nei pressi di Orte, fino al confine con la provincia di Arezzo, dopo San Giustino, e consisteranno nel completo rifacimento della pavimentazione fino agli strati più profondi.

«Si tratta del più importante investimento mai destinato a questa infrastruttura», sottolinea Anas. «Nell’ambito del piano sono previsti, oltre al risanamento della pavimentazione, l’ammodernamento delle barriere di sicurezza, il risanamento strutturale dei viadotti, l’adeguamento degli impianti tecnologici e altri importanti interventi per il miglioramento della sicurezza della circolazione».