Giornata della salute della donna: aprono ambulatorio oncologico e Senologia

L'ospedale di Città di Castello
L'ospedale di Città di Castello

Città di Castello, la Usl Umbria 1 aderisce all’Open Week promossa da Onda: corsi di trucco correttivo, supporto psicologico e l’auto-mutuo-aiuto con le Farfalle. Come prenotare

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Dal 16 al 22 aprile, in occasione della terza Giornata nazionale della salute della donna, la Usl Umbria 1 aderisce all’Open Week promossa da Onda Osservatorio nazionale sulla salute della donna, aprendo all’ospedale di Città di Castello (tre bollini rosa) l’ambulatorio oncologico e il servizio di senologia.

Dal 16 al 20 aprile, ogni giorno per gruppi di 5 pazienti, corso di trucco correttivo e personalizzato, fornito dalla consulente estetica oncologica, rivolto alle pazienti afferenti al servizio di oncologia, dalle 17 alle 18, e presentazione del gruppo di auto-mutuo-aiuto “Farfalle” dalle 18 alle 18.30. Inoltre sabato 21 e domenica 22 aprile, all’interno dell’ambulatorio oncologico le donne potranno usufruire gratuitamente, in quattro diverse fasce orarie, dei seguenti servizi: supporto psicologico per il sostegno alla persona e ai propri familiari, consulenze estetiche finalizzate al miglioramento e alla valorizzazione dell’immagine di sé, tecniche di potenziamento delle risorse personali per modulare lo stress psichico e la qualità del sonno, e presentazione dell’AACC (Associazione Alto Tevere Contro il Cancro) e del gruppo di auto-mutuo-aiuto “Farfalle”. I servizi sono disponibili solo previa prenotazione, fino ad esaurimento posti, chiamando entro il 13 aprile il numero 075-8509896, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e il venerdì anche dalle 15 alle 17.
Nel servizio di senologia, dal 16 al 20 aprile, ogni giorno due appuntamenti saranno riservati alla consulenza senologica gratuita, in tema di prevenzione, diagnosi e cura dei tumori della mammella, con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. È possibile prenotare fino al 13 aprile chiamando il numero 075-8509625, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.
«La nostra azienda ha sempre dimostrato particolare attenzione al miglioramento dei servizi rivolti alla donna. Anche in questa occasione siamo lieti di mettere a disposizione i nostri professionisti e le nostre strutture per offrire alle donne la possibilità di pensare alla propria salute e prendersene cura in modo più consapevole. In particolare, all’Ospedale di Città di Castello – ricorda il Direttore Generale della USL Umbria 1 Andrea Casciari – sono presenti la sede della Breast Unit aziendale e dell’attività di chirurgia plastico-ricostruttiva, la culla termica integrata con il progetto Madre segreta, una stanza dedicata ai ‘codici rosa’ al Pronto Soccorso per le donne vittime di violenza».

I servizi offerti dagli ospedali sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it dove è possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su orari e modalità di prenotazione.