Ellera-Tavernelle: invece del treno, Camminiamoci insieme

La stazione di Ellera (foto Rosario Serafino per lestradeferrate.it)
La stazione di Ellera (foto Rosario Serafino per lestradeferrate.it)

Per la Giornata delle ferrovie non dimenticate, una passeggiata di 14 chilometri tra le bellezze della campagna con pranzo finale. E un bel gesto per l’Aucc

CORCIANO (Perugia) – Una tratta ferroviaria dismessa e una giornata da dedicare alla salute, alla natura e alla solidarietà. È il programma dell’undicesima Giornata nazionale delle ferrovie non dimenticate, che torna con l’appuntamento con lo “spostamento dolce”.

L’iniziativa, intitolata Camminiamoci… insieme, si terrà domenica 8 aprile a partire dalle 9: una passeggiata a piedi, in bicicletta, a cavallo o in qualunque modo, purché non a motore, lungo la tratta ferroviaria dismessa Ellera–Tavernelle alla riscoperta della suggestiva bellezza della campagna umbra.
Si tratta di un percorso di circa 14 chilometri per un tempo di percorrenza stimato in 4 ore, per un evento è organizzato dalle associazioni di Agello, Capanne, Colle San Paolo, Faro – Castiglione della Valle, Fontignano, Montepetriolo, Mugnano, Pietrafitta, San Martino dei Colli, Tavernelle. Gode del patrocinio dell’Usl 1 Umbria, del Piedibus e della Federazione italiana amici della bicicletta onlus, di Comodo e di Tavernelle Cammina.
La partenza è fissata all’area verde di Capanne alle 9. Un punto di ristoro e seconda partenza per chi volesse unirsi in un secondo momento al gruppo, alle 10.30 al Faro di Castiglione della Valle. L’arrivo alla sala polivalente di Pietrafitta è previsto per le 13 circa. Sarà offerto il pranzo a tutti i partecipanti all’arrivo nei locali delle Pro Loco organizzatrici.
Al termine del pranzo, degli autobus navetta garantiranno il ritorno di tutti i partecipanti all’area verde di Capanne e al Faro.
Come in passato i fondi raccolti in questa occasione saranno devoluti all’Associazione umbra per la lotta contro il cancro onlus.