Perugia, la squadra mobile lo ha trovato: è un italiano di 42 anni accusato di sei colpi ai danni di bar e pizzerie

PERUGIA – Bar, pizzerie e negozi. Colpiti nella notte a suon di mazze. Con i danni spesso peggiori delle casse violate. Ma la polizia ha rintracciato l’autore, accusato di aver messo a segno, nel corso del mese di dicembre,diversi colpi in esercizi commerciali del centro storico.

L’attività dei poliziotti della squadra mobile, diretti da Virgilio Russo, suffragate anche dal sistema di videosorveglianza, ha portato ad identificare quale sospetto autore un italiano con precedenti specifici. Sono sei gli episodi contestati al 42enne, tra i quali il furto in una pizzeria del centro storico il 5 dicembre dello scorso anno.
Alla luce delle risultanze investigative e dell’informativa presentata alla procura, il pubblico ministero ha formulato una richiesta di misura cautelare, accolta nei giorni scorsi dal gip che ha applicato all’indagato l’obbligo di dimora e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.