Da Woody Allen a Martin Scorsese. Da Playboy a Basic instinct. La carriera

Attrice, produttrice, modella, mamma. Tutto in una sola Sharon Stone. La sempre brillante stella di Hollywood festeggia oggi 60 anni, gran parte dei quali passati a costruire una lunga carriera fatta anche di momenti bui, amori e successi.

Già a 21 anni era una reginetta di bellezza, Sharon. Che nel frattempo lasciava casa per trasferirsi a New York e affidarsi a un’agenzia di pubblicità. Ha subito successo come indossatrice, presta il volto per una campagna pubblicitaria di Burger King, è ricercatissima sui set e le passerelle “che contano”. Ma non era quello il successo che sognava, e infatti lascia gli States e si trasferisce in Europa, dove “la scopre” Woody Allen.

Che le affida una piccola parte in “Stardust Memories”: il suo debutto sul set. Nel 1981 è protagonista in “Benedizione mortale”, pellicola horror del regista Wes Craven. inTotal Recall – Atto di forza” del 1989 è la partner di Arnold Schwarzenegger. E per svelare al pubblico il suo fisico scultoreo si mostra senza veli su Playboy. Un incidente stradale le costa una lunga inattività: torna sul set nel 1991, e in un anno gira non una, non due, cinque pellicole. Ma nessun film lascia il segno. Poi…

Viene chiamata per un ruolo da protagonista in “Basic Instinct”, dopo il rifiuto di Geena Davis: è perfetta come femme fatale. È il 1992, e il mondo inizia ad amarla (merito anche di una sequenza particolarmente osè). La sua Catherine Tramell, che seduce un intero posto di polizia accavallando le gambe, senza mutandine, sconvolge il pubblico ma lo attrae, anche grazie alla complessità del personaggio: vince un Golden Globe come migliore attrice.

Per la rivista “People” è una delle 50 donne più seducenti del pianeta, il grande cinema la snobba ma..m dopo conquista Martin Scorsese e lui le atfida un ruolo cruciale in uno dei suoi film più complessi e riusciti: “Casino” (1996), fianco a fianco con Robert De Niro. E arriva il secondo Golden Globe.

Nel 2001 ha un grave aneurisma, sparisce dalle scene dove torna dopo due anni. In tv. Con un ruolo nelle serie “The Practice” e “Broken Flowers”. Quindi arriva l’amore. Italiano. L’imprenditore Angelo Boffa, 41 anni, è il suo compagno di vita: alle spalle Sharon ha due matrimoni, tante relazioni e tre figli adottati. Democratica in politica, buddista per religione, è sostenitrice dei diritti dei gay. Su Instagram ha condiviso la gioia per i suoi 60 anni con uno scatto in cui appare senza trucco e sorridente.