Colpita una sala da tè. Balordi usano un birillo di ghisa contro la vetrata

PERUGIA – Forse speravano di entrare da quella grande vetrata per raggiungere la cassa, ma alla fine il birillo di ghisa che hanno lanciato ha fatto più danni che bottino.

Cronaca dell’ultima spaccata in centro storico (dopo che solo pochi giorni fa è stato fermato il presunto autore di alcuni colpi dei mesi scorsi), dove nella notte è stata colpita una sala da tè nella zona dei Tre Archi. Due violenti colpi contro la grande vetrata ma il vetro ha retto e anzi il birillo sembra essersi diviso in due, a giudicare dai resti lasciati sul marciapiede.

Il vetro e il birillo di ghisa
Il vetro e il birillo di ghisa