Perugia, il decesso nella notte dopo lo scontro violento di martedì a Po’ Bandino. Una decisione che potrà aiutare tante altre persone

PERUGIA – Non ce l’ha fatta. Era in Rianimazione da martedì mattina, dopo quel terribile incidente a Po’ Bandino che era già costato la vita a un giovane papà di Castiglion Fiorentino, e nella notte tra venerdì e sabato è deceduto all’ospedale Santa Maria della Misericordia.

I familiari di Massimo Del Grasso, 53 anni, hanno autorizzato la donazione di organi, nella speranza che la sua morte possa aiutare tante altre persone. Del Grasso, molto conosciuto nella zona del Trasimeno, era stato attaccante della Pievese negli anni ’90.