Umbra Acque comunica l’errore e avvisa i clienti che nel frattempo hanno ricevuto un sollecito

PERUGIA – Un errore tecnico e le bollette dell’acqua pagate al supermercato che non sono state registrate, con i clienti raggiunti da un sollecito. Ma Umbra Acque spiega e rassicura i propri utenti.

«I pagamenti delle bollette effettuati nella settimana dal 14.02.2018 al 20.02.2018 presso i punti vendita COOP – spiega l’azienda – per un nostro errore tecnico non sono stati registrati, con la conseguenza che ad alcuni clienti è stato trasmesso un sollecito di pagamento non dovuto. Stiamo provvedendo alla risoluzione del problema, assicurando comunque che ai clienti interessati verranno stornate le spese erroneamente addebitate e non dovute. Ci scusiamo per il disguido».

L’avviso è stato pubblicato anche sul sito ufficiale dell’azienda, www.umbraacque.com