L’allenatore ai microfoni di Sky: «Adesso torno a Perugia e penso al voto, che è la cosa più importante di tutte. Poi parlerò»

SALERNO – Brutto ko con la Salernitana, per l’Ascoli di Serse Cosmi. Anzi, bruttissimo. Al punto che il tecnico, a fine partita – dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky e riportate dal sito tuttomercatoweb.com -, ha commentato: «Una sconfitta come quella di oggi non è accettabile né per i tifosi né per la società né per me».

«Riflessioni su possibili dimissioni? Sto riflettendo e basta», ha dichiarato l’allenatore perugino. «In questi momenti l’unica cosa da fare è tacere e riflettere. Sarò il primo a fare delle valutazioni. Io sono un uomo di calcio: adesso torno a casa e penso al voto, cosa più importante di tutte, e poi parlerò».