Presidente dell’Associazione dei costruttori edili di Perugia, è venuto a mancare dopo una breve malattia. La nota di Ance e Confindustria Umbria

(riceviamo e pubblichiamo)
di Confindustria Umbria

Ance Perugia di nuovo colpita da un grande lutto. Oggi, dopo una breve malattia, è venuto a mancare Giancarlo Brugnoni, presidente dell’Associazione dei Costruttori Edili della Provincia di Perugia e vicepresidente di Ance Umbria.
Gli imprenditori di Ance Perugia, Ance Umbria e Confindustria Umbria esprimono affettuosa vicinanza alla moglie Lorenza e alla figlia Sara.

Brugnoni era, dal 2015, presidente di Ance Perugia, ma da molti anni, ricoprendo vari incarichi, profondeva il proprio impegno nella vita associativa contribuendo a dare un importante contributo a un settore, quello delle costruzioni, che dopo molti anni di crisi aveva cominciato a dare timidi segnali di ripresa. Brugnoni aveva 66 anni, nato e vissuto a Gubbio era amministratore e legale rappresentante della Vagnarelli srl e della Calcestruzzi Gubbio spa.

Il vicepresidente di Ance Perugia Moreno Spaccia e i colleghi del Consiglio Direttivo addolorati ne ricordano con grande commozione le doti umane e imprenditoriali sia alla guida delle aziende di famiglia che di Ance Perugia stessa che non aveva abbandonato neanche nei mesi della malattia. «Con la prematura scomparsa di imprenditori come Brugnoni, oggi, e Calzoni meno di un mese fa – aggiunge Moreno Spaccia, vicepresidente di Ance Perugia – il sistema delle costruzioni perde due figure di riferimento che hanno contribuito in modo determinante alla crescita della nostra Associazione e all’affermarsi dei valori del comparto».

Esprimono cordoglio e affettuosa vicinanza alla famiglia, a nome di tutti gli imprenditori del sistema Confindustria, il presidente di Ance Umbria Stefano Pallotta, il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni con il vicepresidente Luca Tacconi e il Consiglio di Presidenza e il presidente della Sezione Territoriale Eugubino-Gualdese di Confindustria Umbria Matteo Minelli di cui Brugnoni era tuttora Consigliere. «Giancarlo Brugnoni – ricorda Antonio Alunni presidente di Confindustria Umbria – è stato un protagonista appassionato della vita associativa di Ance e Confindustria. Nel corso degli anni ha ricoperto con competenza e professionalità numerosi incarichi tra cui la presidenza della Sezione Territoriale Eugubino-Gualdese di Confindustria Umbria».

«Ho avuto modo di apprezzare – aggiunge Stefano Pallotta, presidente di Ance Umbria – le qualità di imprenditore e di dirigente dell’Associazione e lo ricordo in tante battaglie a difesa degli interessi dei costruttori umbri».