Il duro sfogo della 26enne in un post di Instagram, poi rimosso: «È una persona cattiva»

Dopo l’intervista di Anna Tatangelo rilasciata a Vanity Fair, Ilaria, la figlia di Gigi D’Alessio, ha deciso di parlare. Lo ha fatto con un lungo post su Instagram, poi rimosso: «Ho ricevuto tante cattiverie», scrive la 26enne. Poi affonda: «Non mi spiego come Andrea, nato da una persona così cattiva, sia un angelo». La 26enne usa parole forti, al punto che il post viene rimosso da Instagram perché, fa sapere lei stessa, «contrario alle linee guida della comunità». Ma il polverone ormai si è alzato ed è inarrestabile.

Quando tutto viene rimosso, riassume in sintesi quel che aveva denunciato: «Succede che ho scritto ciò che pensavo e la verità di ciò che accade dentro casa mia…evidentemente a qualcuno non è piaciuto! Beh non piace nemmeno a me leggere sempre giornali in cui si parla di caz*ate tipo rapporti con i figli, cene a cui avrebbe dovuto fare la sguattera a cucinare o sentirmi dare degli ‘altri’, certo, perché gli altri, cioè i figli, cioè noi, avremmo dato sempre fastidio! Ma smettiamola! Mio padre lavora dignitosamente e le cene che fa sono di lavoro! Lavoro che ha contribuito anche alla sua realizzazione! Non facciamo gli ipocriti! Diciamo le cose come stanno! Non si tratta di ‘non hai accettato lei o non lei’, ma dico: un minimo di delicatezza!!!».

E continua: «Ognuno è libero di dire ciò che pensa…però basta con le caz*ate! In quanto alla vita privata sono cavoli loro! Ma basta con sto rapporto ottimo coi i figli perché almeno per quanto mi riguarda, ho ricevuto solo cattiverie da quella persona! Quanto ad Andrea, ripeto che davvero non mi spiego come sia nato un angelo così da una persona così cattiva!». «Vediamo se mi cancellano pure questo!», conclude.