Il weekend con troppo alcol finisce con un occhio nero

Il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia (foto Settonce, ©RIPRODUZIONE RISERVATA)
Il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia (foto Settonce, ©RIPRODUZIONE RISERVATA)

Perugia, violenta lite a Sant’Andrea delle Fratte e un perugino di 28 anni finisce al pronto soccorso

PERUGIA – Alcol, qualche occhiata di troppo, gli animi che si surriscaldano e parte lo scontro: questo, il quadro in cui è nata la lite che ha portato nel fine settimana un 28enne perugino a correre al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia con un occhio nero e qualche ferita da farsi curare dopo le botte in un locale non molto distante dall’ospedale.

La violenta lite, infatti, sarebbe scaturita in un’area di servizio della zona di Sant’Andrea delle Fratte in cui si trova anche un bar aperto tutta la notte. Evidentemente i postumi della serata passata in qualche locale cittadino, per il ragazzo e per l’altra persona con cui è venuto alle mani, si sono fatti sentire al momento di fare la classica colazione alle prime luci dell’alba prima di andare a dormire.