I Pescatori del Topino tirano su un fumetto e un concorso per bambini

La presentazione
La presentazione

Foligno, presentato “La Notte degli Oggetti Desiderabili”: quando lo sport diventa una storia da raccontare

FOLIGNO (Perugia) – Intrigo, passione, divertimento. Questo è “La Notte degli Oggetti Desiderabili”, un fumetto creato e ideato in occasione del decimo anniversario della Asd Pescatori del Topino.

Fumetto presentato e regalato alle 13 classi del III Circolo di Foligno (scuole di Monte Cervino e Scafali), aderenti al progetto sportivo, da Fabrizio Reali, consigliere e responsabile comunicazione dell’associazione sportiva, assieme al delegato allo sport del Comune di Foligno, Enrico Tortolini, e dalla dirigente scolastica del III° circolo, Ortensia Marconi.
La Asd Pescatori del Topino ha infatti omaggiato tutti i partecipanti con «un presente diverso dai soliti – spiegano dall’associazione – nel quale si racconta, in maniera simpatica e divertente, una storia».
Inserito nel progetto sportivo per il sociale e la beneficenza “Sport for All – Play for Life”, il fumetto è stato scritto grazie alla collaborazione di Marcello Bondi (soggettista), Andrea Gallo Lassere (sceneggiatore) e di Moreno Chiacchiera (disegnatore e fumettista folignate famoso in tutto il mondo).
Il titolo è stato ripreso dall’episodio 2 della seconda stagione di Fringe, serie televisiva statunitense del 2008 che racconta le indagini della “scienza di confine” della omonima divisione dell’Fbi di Boston nello studio di fenomeni paranormali: episodio in cui c’è un richiamo alla pesca sportiva.

«Lo scopo dell’iniziativa – dicono dall’Asd Pescatori del Topino – è quello di lasciare una traccia, un omaggio simpatico ed inusuale a tutti i partecipanti delle varie iniziative del progetto “Sport for All | Play for Life”. Il primo dei sei eventi in programma è il concorso di disegno a tema per gli alunni delle scuole elementari di Foligno. Per questo motivo l’associazione è andata direttamente nelle classi aderenti per consegnare loro l’originale fumetto in occasione della presentazione ufficiale».

«Il decimo anniversario è un piccolo ma importante traguardo che il nostro club sportivo ha raggiunto – commenta Fabrizio Reali -. Verba volant, scripta manent: come dice l’antico proverbio, le parole volano, gli scritti rimangono; questo è il motivo principale per il quale abbiamo voluto creare e far realizzare a professionisti del settore il fumetto. “La Notte degli Oggetti Desiderabili” è l’esempio tangibile e concreto delle capacità organizzative e gestionali di questa associazione sportiva che ha voluto fortemente coinvolgere, alla loro festa decennale, tutta la comunità locale folignate e umbra. Una comunità sportiva e non solo. Il progetto sportivo per il sociale e la beneficenza “Sport for All | Play for Life” è unico nel suo genere come il simpatico ed autentico omaggio fumettistico. Ringrazio ufficialmente a nome mio e dei Pescatori del Topino tutti, i nostri collaboratori Marcello Bondì, Andrea Gallo Lassere e Moreno Chiacchiera, e la Tipografia Recchioni per la preziosissima cooperazione nella realizzazione e stampa del fumetto».