Famelab, in Umbria la ricerca è donna

Famelab Umbria 2018 vincitrici con giuria (foto Marco Giugliarelli)
Famelab Umbria 2018 vincitrici con giuria (foto Marco Giugliarelli)

Radiazioni in rima e stelle come fucina dei pianeti: Luisa Alunni Solestizi e Edwige Pezzulli, due fisiche per la finale del talent show dei ricercatori

PERUGIA – Luisa Alunni Solestizi e Edwige Pezzulli, questi i nomi delle vincitrici ex aequo della selezione umbra di Famelab Italia, scelti dalla giuria composta da Maurizio Busso (direttore della sezione INFN di Perugia), Maria Rachele Ceccarini (ricercatrice Sezione di Biochimica Applicata e Scienze della Nutrizione Università degli Studi di Perugia) e Massimo Pistolesi (giornalista).

Luisa Alunni Solestizi, dopo aver conseguito il dottorato in fisica è attualmente assegnista di ricerca presso la sezione INFN di Perugia. La fisica perugina ha prima raccontato in rima il fenomeno della radiazione cosmica di fondo, poi, nella seconda presentazione, ha portato sul palco una narrazione incentrata sul muone, una particella elementare.

Edwige Pezzulli, dopo il dottorato in fisica sta attualmente svolgendo un post-doc presso l’INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica. L’astrofisica romana ha invece raccontato con suggestioni letterarie come le stelle siano la fucina dove vengono assemblati gli elementi chimici che compongono i pianeti e la vita. Per la seconda presentazione la Pezzulli è partita dalla figura della fisica Vera Rubin per descrivere il ruolo di rilievo delle donne in campo scientifico.

FameLab è un concorso internazionale che ha come obiettivo quello di ispirare, motivare e sviluppare le capacità dei giovani ricercatori a coinvolgere il pubblico sui temi della ricerca scientifica e tecnologica. FameLab è un evento ideato da Cheltenham Festivals e promosso a livello mondiale dal British Council in 30 differenti paesi. In Italia l’evento è organizzato da Psiquadro in collaborazione con il British Council Italia. La competizione FameLab Italia prevede lo svolgimento di selezioni locali in 9 città (Ancona, Catania, Foggia, L’Aquila, Modena, Napoli, Padova, Perugia, Trieste) dalle quali verranno selezionati i 18 finalisti che parteciperanno alla FameLab Masterclass, workshop di formazione in comunicazione della scienza, che si terrà a Perugia dal 23 al 25 marzo, e che vedrà la presenza nel capoluogo umbro di Frank Burnet, ideatore del Famelab International.
I finalisti si affronteranno nella finale nazionale del concorso in programma il prossimo 20 aprile all’auditorium Parco della Musica di Roma, in occasione del National Geographic Science Festival. La finale internazionale di FameLab International, nella quale l’unico vincitore italiano si confronterà con 30 concorrenti di altrettanti paesi del mondo, si svolgerà nel mese di giugno 2018 a Cheltenham in Gran Bretagna, durante il Cheltenham Science Festival.

Per info: www.famelab-italy.itinfo@famelab-italy.it