Dai Led Zeppelin agli AC/DC e con Sem&Stènn: un weekend Supersonic

Sem&Stènn con Manuel Agnelli
Sem&Stènn con Manuel Agnelli

Foligno, tre giorni di musica: ecco Black Dogs e High Voltage  fino a “1Hour”, il party che cambia festa a ogni ora. Un programma tutto da scoprire

FOLIGNO (Perugia) – Tre giorni di musica ed eventi al Supersonic. Sem&Stènn da X Factor, il sound dei Led Zeppelin e degli AC/DC e “1Hour”, il party che cambia festa a ogni ora: il weekend di Pasqua è tutta una sorpresa. Si comincia venerdì 30 marzo con la serata “Roulette” e ospiti in arrivo direttamente da X Factor: il duo Sem&Stènn, due personaggi incredibili “adottati” da quel genio di Manuel Agnelli che li ha voluti come opening act del concerto degli Afterhours del 10 aprile prossimo.

Sem&Stènn si conoscono nel lontano 2007, frequentano un corso di produzione di musica elettronica e cominciano a lavorare in diversi club milanesi fino al 2015, quando iniziano a dedicarsi alle loro produzioni contaminate da sonorità di artisti come Pet Shop Boys, Beastie Boys, Depeche Mode, MGMT e Justice. Nell’estate del 2017 arriva X Factor, il duo supera le fasi di selezione – audition, bootcamp e homevisit – fino ad arrivare tra i 12 finalisti in gara sotto l’ala di Agnelli. Divertenti, disturbati e disturbanti, i due scuotono il pubblico con versioni electropop di pezzi dei The Cure, di Marilyn Manson e degli MGMT. Nelle scorse settimane hanno pubblicato l’inedito “The Fair”, che celebra gli eccessi del mondo dei club e che sarà presentato al Supersonic. Sem&Stènn saranno i protagonisti venerdì all’interno della serata “Roulette” che prevede un mix dei djset delle serate The Golden Age, Tropicana Ye, Venerdì Pesce e Lemonized.

Sabato 31 marzo si cambia registro. Il mood sarà quello hard rock e blues tipico degli anni ‘70 per una serata-evento dedicata alle grandi icone del rock. Sul palco tornano a grande richiesta i Black Dogs, tribute band dei Led Zeppelin che suoneranno i più grandi classici che hanno reso indimenticabile la band di Jimmy Page, Robert Plant e compagni. Dopo di loro toccherà agli High Voltage, tribute band degli “elettrici” AC/DC che daranno la scarica finale prima dell’aftershow con il djset Supersonic “Great Classic” selection.

Gli High Voltage (foto Facebook)
Gli High Voltage (foto Facebook)

E arriviamo infine al giorno di Pasqua e alla festa delle feste. Domenica 1° aprile ritorna al Supersonic uno dei party più divertenti d’Italia: “1Hour – Ogni ora una festa diversa”. Dalle 23 in poi, ad ogni ora, una festa nuova. Sul palco del locale ci sarà un maxi countdown di 60 minuti che detterà la durata di uno specifico e delirante party, al termine del conto alla rovescia una sirena, accompagnata da una cascata di di coriandoli, darà il via ad una nuova tipologia di festa. In scaletta ci sono quattro party: “The Golden Age” – “Trash con Tia” – “Roghers + GIOV” – “Tropicana Ye”.