Crei racconti, poesie, canzoni o graphic novel? C’è Storie sottobanco 2018

Entra nel vivo il concorso di scrittura per gli studenti promosso da Umbrialibri. Come partecipare

PERUGIA – Entra nel vivo “Storie sottobanco 2018”, nona edizione del concorso di scrittura per gli studenti umbri promosso da Umbrialibri.

Terminata la fase di incontri e presentazioni con gli autori nelle scuole, c’è tempo fino a martedì 10 aprile per iscriversi e inviare il proprio elaborato in una delle 4 categorie del concorso: novità di quest’anno, infatti, è l’apertura alla poesia, alla canzone d’autore e alla graphic novel, tecniche di narrazione che si vanno ad affiancare alla scrittura di racconti brevi. Un ampliamento delle opportunità di partecipazione (e di espressione) per i giovani studenti degli istituti scolastici umbri – il concorso è rivolto a chi ha tra i 13 e i 18 anni – che non è l’unica grande novità del 2018.
Per la prima volta, infatti, Storie sottobanco è stato presentato nelle scuole della regione con una serie di incontri con gli autori, momenti di confronto iniziati a febbraio e che si sono conclusi nei giorni scorsi. I 13 appuntamenti, ospitati in altrettante scuole-campione dei 5 ambiti scolastici regionali, sono stati tutti molto apprezzati dagli studenti e hanno visto intervenire ospiti illustri e di riferimento nei 4 ambiti del concorso. Solo per fare qualche esempio, il cantautore Paolo Benvegnù (nella foto, il suo incontro), lo scrittore e autore di canzoni Simone Lenzi, il poeta Stefano Del Bianco, e poi Matteo Mammucari e Alessio Avallone, rispettivamente sceneggiatore e fumettista della Sergio Bonelli, editore di Tex Willer. Presentazioni e momenti laboratoriali che hanno visto un’attenta e coinvolta partecipazione degli studenti, segno di un crescente interesse verso le diverse forme di espressione collegate ai linguaggi della scrittura.

Le opere inviate verranno poi valutate da una giuria di esperti delle diverse categorie del concorso, che selezioneranno i finalisti tra i quali, in occasione di Umbrialibri 2018, in ottobre, verranno annunciati i 4 vincitori.

Il regolamento

Storie Sottobanco è un concorso di scrittura giunto alla nona edizione, aperto a ragazze e ragazzi nati tra il 2000 e il 2005, che frequentano gli istituti scolastici umbri.
A partire da questa edizione 2018, il concorso include, accanto al racconto letterario, tre nuove sezioni relative a tre diverse forme narrative: la poesia, la storia a fumetti e la canzone.
Ci si può iscrivere fino al 10 aprile 2018 (entro mezzanotte). L’iscrizione è gratuita.
Per l’iscrizione bisogna aver composto una narrazione – a tema libero – in una di queste quattro forme:
– un racconto in formato word, lungo al massimo 8.000 caratteri (spazi inclusi);
– un testo poetico in formato word, da contenere in una pagina di formato A4;
– una storia a fumetti in formato digitale PDF (non superiore ai 10 MB) lunga al massimo 12 pagine disegnata e illustrata con tecniche libere, presentata anche da più autori (purché siano nati tutti tra il 2000 e il 2005 e siano residenti in Umbria);
– una canzone di durata compresa fra i 3 e i 5 minuti, della quale presentare sia il testo scritto in formato word/PDF, sia la sola base musicale oppure la traccia completa in formato MP3 (128 kbit/s), composta anche da più autori (purché siano nati tutti tra il 2000 e il 2005 e siano residenti in Umbria)