Nella zona di Palazzo e Petrignano di Assisi: nei guai due uomini

ASSISI (Perugia) – Denunciati per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. È quanto capitato a due uomini, un 47enne originario della provincia di Bari ma da anni residente nel Perugino, e un 35enne, del folignate, cui i carabinieri sono arrivati grazie alle segnalazioni di «attenti cittadini». Che al 112 avevano comunicato la presenza di auto sospette nella zona di Palazzo e Petrignano di Assisi: subito intervenuti i militari della compagnia di Assisi, che hanno fermato e denunciato alle autorità competenti i due soggetti, vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, peraltro.

L’automobile del folignate era parzialmente nascosta da una siepe, e al suo interno i carabinieri hanno pure trovato una siringa e alcune tracce di droga. L’altra vettura, invece, è stata fermata mentre percorreva una stradina sterrata della frazione Palazzo con il conducente in evidente stato di ebbrezza alcolica. Agli accertamenti clinici e strumentali effettuati su entrambi il folignate è risultato positivo alle sostanze stupefacenti, mentre il 47enne aveva un tasso alcolemico oltre quattro volte superiore a quello consentito dalla norma.

«L’occasione – comunicano i carabinieri – è importante per ribadire l’importanza che i Cittadini segnalino qualunque persona o fatto sospetto, perché la comunicazione raccolta dalla centrale operativa competente per territorio, viene subito diramata a tutte le pattuglie in servizio. E’ bene ricordare di fornire più elementi possibili per l’identificazione dei sospetti, numero di targa, modello autovettura, colore, eccetera. in modo da poter mettere i militari nelle migliori condizioni per intervenire, nel modo più celere».