In via San Michele: immediato l’intervento di vigili del fuoco, 118 e carabinieri

TERNI – Un pricipio di incendio in cucina. Niente di nuovo, purtroppo, perché quella è proprio una delle stanze della casa in cui con più facilità si può innescare un incendio.

A farne le spese stavolta è stata una donna, che inalando i fumi provocati dalle fiamme è rimasta intossicata. A limitare i danni è stato il pronto intervento dei vigili del fuoco, immediatamente accorsi sul posto, in via San Michele, insieme a 118 e carabinieri. Le condizioni della donna, fortunatamente, ai soccorritori non sono sembrate gravi.