Terni, contrasto dell’immigrazione irregolare: un espulso

Polfer
Polfer

La polizia intensifica le attività di prevenzione in vista delle festività patronali, attuata anche nelle stazioni ferroviarie dalla Polfer

TERNI – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, intensificati in vista degli eventi valentiniani, martedì pomeriggio la polizia ferroviaria di Terni ha rintracciato due cittadini magrebini, entrambi privi di permesso di soggiorno e di documenti che, provenienti dalla capitale, si stavano avviando verso le vie del centro cittadino.

Al termine degli accertamenti uno dei due, un ragazzo di appena 20 anni, di origine tunisina, è stato espulso dal territorio dello Stato con decreto firmato dal prefetto di Terni. Il suo connazionale, 30enne, è stato invece sottoposto al provvedimento cautelare dell’obbligo di firma, emesso a settembre dello scorso anno dal tribunale di Agrigento e finora mai eseguito perché il giovane, in Italia senza fissa dimora, si era reso irreperibile.