Ruba una borsa da 900 euro: presa con le mani nel sacco

Il tentativo di furto in una nota boutique di Corciano

CORCIANO (Perugia) – È accaduto qualche giorno fa in una nota boutique di Corciano: una donna ha preso ad aggirarsi tra gli espositori finché, evidentemente convinta di non essere notata, ha preso una borsetta da uno scaffale e l’ha infilata dentro la propria.

Peccato per lei che l’addetto alla vigilanza avesse visto tutto. Immediata la richiesta di intervento al 113 e, all’arrivo degli agenti e alla richiesta di esibire il contenuto della borsa, ecco arrivare la conferma di quanto visto dal dipendente. La donna, di origine serba, 30enne, aveva nascosto nella tasca della giacca il dispositivo antitaccheggio della borsa, del valore di 900 euro. Pregiudicata per rapina impropria, è stata denunciata per tentato furto e danneggiamento e le è stato notificato il provvedimento, da parte del questore, di divieto di ritorno nel comune di Corciano: non potrà farvi ritorno per tre anni.