Prestazione super degli Arcieri città di Terni ai campionati regionali

Arcieri città di Terni, tiro con l'arco indoor
Arcieri città di Terni, tiro con l'arco indoor

E nelle prossime ore ben quattro atleti della società ternana parteciperanno al campionato italiano indoor di Rimini

TRNI – Sono giorni di grande fermento in casa Arcieri Città di Terni. Nelle prossime ore ben quattro atleti della società ternana parteciperanno al campionato Italiano Indoor di Rimini. Si tratta di Matteo Santi, Francesco Sparnaccini, Simone Angeli per la divisione olimpica sia individuale che a squadra mentre Edoardo Scaramuzza tirerà per la divisione compound.

Un appuntamento prestigioso al quale partecipano 954 arcieri. Insomma, ci saranno i migliori della penisola. Per questo la società seguirà con grande attenzione le prove dei suoi quattro gioielli che sono stati chiamati agli straordinari in questa settimana. Infatti lo scorso weekend a Città di Castello è andato in scena il Campionato regionale Indoor che ha visto gli Arcieri Città di Terni prendervi parte con 23 atleti e soprattutto ottenere quattro titoli regionali con Francesco Sparnaccini, Lorenzo Gigliotti, Filippo Tombesi ed Edoardo Scaramuzza. Ai trionfi di questi quattro arcieri si vanno a sommare i podi di Matteo Santi, Simone Felicioni Angeli, Federica Gigliotti, Manuel Bianchini e Giulia Migoni.

Numeri alla mano gli Arcieri Città di Terni hanno dominato la rassegna regionale di Città di Castello segno di come questa splendida realtà sia capace di rinnovarsi anno dopo anno grazie anche al prezioso apporto dei tecnici tra i quali spiccano i nomi del pluriolimpionico e attuale Tecnico della nazionale italiana femminile, Ilario Di Buò, del Tecnico della nazionale italiana Compound, Stefano Mazzi, dell’allenatore Marco Fuselli e dei tecnici di compagnia. Una ulteriore dimostrazione della crescita costante di una società che oltre ad ottenere risultati di prestigio e organizzare manifestazioni di straordinaria rilevanza internazionale si sta segnalando per l’impegno profuso per la promozione del tiro con l’arco.