Perugia, il freddo non gela i bollenti spiriti: in cinque finiscono al pronto soccorso

PERUGIA – Cinque feriti. È il bilancio del sabato ad alta tensione tra centro storico e periferia. Un sessantenne è finito intorno alle quattro del mattino al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia: ha raccontato di essere stato picchiato in piazza da uno straniero, probabilmente magrebino, che lo avrebbe anche derubato dei soldi che aveva in tasca.

Botte anche nella zona di Corciano, botte tra minorenni: due ragazzini di 17 anni sono finiti in ospedale per farsi curare le ferite subite. I carabinieri indagano per una lite fra coetanei.
Altra violenta lite, probabilmente in un condominio, sempre nella giornata di sabato: botte e due persone, un ottantenne e un settantenne, in ospedale a causa delle percosse. Anche in questo caso sono al lavoro i carabinieri di Castel del Piano.