Perugia-Milano, già più di 3200 prenotazioni per il Frecciarossa

Frecciarossa
Frecciarossa

Regione: «Fino al 4 aprile media di 120 passeggeri al giorno, di cui 50 all’andata e 70 al ritorno. Risultato straordinario»

PERUGIA – Dalla data di attivazione del Frecciarossa sulla tratta Perugia-Milano, l’8 febbraio scorso, a oggi si registrano 3200 prenotazioni fino al 4 aprile, con una media giornaliera di circa 120 passeggeri, di cui 50 all’andata e 70 al ritorno su Perugia.

Per l’assessore regionale ai Trasporti si tratta di «un risultato straordinario che, grazie all’arretramento del Frecciarossa da Arezzo, premia il lavoro portato avanti dall’assessorato e dalla Giunta regionale». «E ciò anche in considerazione che il Piano di esercizio ferroviario di Trenitalia aveva ipotizzato una utenza di circa trenta persone sia per, che da Milano. Invece – sostiene l’assessore – le cifre parlano di numeri più che raddoppiati. I dati consolidati si vedranno fra qualche mese, ma le premesse sono decisamente positive tenendo conto che la promozione del Frecciarossa Perugia-Milano è peraltro appena partita».