La donna, comunque cosciente, è stata immediatamente trasportata in ospedale

PERUGIA – È successo tutto nel primo pomeriggio di mercoledì: una donna di 62 anni, residente a Casa del Diavolo, è rimasta folgorata nel tentativo, riferiscono fonti sanitarie, di spostare un cavo elettrico bagnato.

Appena arrivati gli uomini del 118 hanno allertato anche i vigili del fuoco, immediatamente giunti sul posto. I soccorritori hanno trovato la donna ancora cosciente, aveva nausea e un’evidente lesione alla mano folgorata, quella con cui aveva toccato il cavo bagnato. Trasportata in ospedale in codice giallo, è stata immediatamente ricoverata. Non è però, fortunatamente, in pericolo di vita.