Operazione “Safety car”: pioggia di multe e sequestri a Terni e Orvieto

Polizia di Terni al lavoro
Polizia di Terni al lavoro

FOTO | Quattro giorni di controlli e posti di blocco

TERNI – Anche a Terni e nell’Orvietano, come a Perugia e in molte altre città italiane, è scattata in questi giorni l’operazione Safety car. Operazione “ad alto impatto” – che del dipartimento di Pubblica sicurezza per contrastare il furto di auto e di motocicli.

Il 19 e il 20 febbraio a Orvieto e il 23 e il 24 a Terni – su disposizione del questore di Terni, Antonino Messineo – pattuglie della questura, della polstrada, del reparto prevenzione crimine di Perugia e della polizia municipale hanno controllato un totale di 304 veicoli e 314 persone. I controlli effettuati tramite il sistema “Mercurio” sono stati 2.330 e, grazie a questo tipo di accertamento automatizzato delle targhe, 7 veicoli sono stati sottoposti a sequestro amministrativo per violazioni al Codice della Strada, mentre 19 sono state le contravvenzioni elevate sempre ai sensi del codice della strada.

Polizia di Terni al lavoro
Polizia di Terni al lavoro