Narni, più risorse per la Protezione civile

Ricerche su mappa, protezione civile. Repertorio
Ricerche su mappa, protezione civile. Repertorio

Tecniche ed economiche: il Comune recepisce il codice recentemente approvato a livello nazionale

NARNI (Terni) – Il Comune potenzia il servizio di protezione civile con l’impiego di maggiori risorse tecniche ed economiche e sviluppando una serie di attività per un maggior coinvolgimento della popolazione, chiamata a svolgere un ruolo più attivo e consapevole di fronte alle avversità di origine naturale o antropica che possano mettere a rischio la vita o i beni della collettività. A renderlo noto è il sindaco che ha dato attuazione alla delibera che recepisce il codice di protezione civile recentemente approvato a livello nazionale.

Il sistema di protezione civile integrato verrà presentato il 10 marzo con il primo corso base per volontari, aperto a tutta la cittadinanza e che, per chi volesse proseguire l’esperienza come volontario operativo, può concludersi con un esame abilitativo tecnico-pratico da parte della Regione Umbria. Il corso base, strutturato secondo lo schema stabilito dalla Regione, informa il sindaco, è composto da dodici lezioni teoriche di due ore ciascuna che affrontano altrettanti argomenti sulla protezione civile, sul territorio, sui rischi presenti e sul piano comunale di protezione civile, su cosa è opportuno fare o non fare in caso di emergenza. Il corso si conclude con due lezioni pratiche della durata di sei ore.

L’iscrizione è possibile entro il 9 marzo utilizzando il modulo scaricabile dal sito del Comune dove c’è anche allegato il programma sintetico del corso. Maggiori informazioni l’amministrazione le mette a disposizione su richiesta via mail all’indirizzo prot_civile@comune.narni.tr.it, chiamando lo 0744747243 oppure recandosi nell’ufficio di protezione civile in Via del Campanile 1.

Per chi volesse aderire come volontario operativo al gruppo comunale di protezione civile che l’amministrazione sta costituendo sarà necessario aver frequentato un corso base e sostenuto l’esame di abilitazione finale.