A fermarlo è stata una volante della polizia, a Ponte Felcino

PERUGIA – Tranquillamente alla guida della propria auto, peccato che la patente fosse sospesa e l’assicurazione scaduta (da tre anni). E peccato per lui che la polizia lo ha beccato: gli agenti delle volanti lo hanno fermato a Ponte Felcino qualche giorno fa per un controllo. Ora gli toccherà pagare una maximulta da 4mila euro.

Il veicolo a bordo del quale l’uomo, un etiope del 1969, viaggiava assieme a un italiano al momento del fermo era intestato a lui, il conducente. L’automobile era priva di copertura assicurativa da marzo 2015 e per questo nell’ottobre del 2017 era già stata sottoposta a sequestro (con provvedimento della polizia stradale di San Giovanni Valdarno). La patente invece gli era stata sospesa a seguito di contestazioni inerenti la guida sotto l’effetto di stupefacenti. Ora il veicolo è stato sottoposto a nuovo vincolo di sequestro. E l’uomo dovrà sborsare 4036 euro di multa.