Chicos Mambo, quando il “Tutu” è tutto da ridere

I Chicos Mambo
I Chicos Mambo

FOTO | Danza senza tabù, dalla classica, alla ginnastica artistica fino all’haka: il successo da oltre 100mila spettatori e 250 repliche arriva al teatro Morlacchi di Perugia

PERUGIA – Dopo aver conquistato oltre 100mila spettatori, aver realizzato oltre 250 repliche e ottenuto il “Premio del Pubblico” al 50° festival off di Avignone nel 2015, la compagnia di danza francese Chicos Mambo, giovedì 15 e venerdì 16 febbraio, alle 21, sale sul palco del Teatro Morlacchi con “Tutu”.

Sei danzatori, la cui esperienza e tecnica vengono messe al servizio dello humor e della parodia, rivisitano tutti i tipi di danza e si prendono gioco, senza alcun tabù, dei codici della coreografia. Spaziano dalla danza classica in tutù alla danza contemporanea di Pina Bausch, dalla ginnastica artistica di Nadia Comaneci e delle sue imitatrici, al tango e persino alla danza maori “haka”.
Lo spettacolo, con la regia e la coreografia di Philippe Lafeuille, si divide in venti quadri in cui tornano alla memoria le icone del balletto, della danza contemporanea, dei balli di sala, dell’acrobazia e dello sport con i loro tic e vezzi. Più di quaranta i personaggi incarnati con trasporto dai sei interpreti immersi in un universo fantastico e teatrale.

Un’ode alla danza, un magma effervescente di colori e visioni sfrenate che conquista anche chi non ha mai avuto niente a che fare con Tersicore.
Ogni scena è una sorpresa di colori, gli interpreti ci trasportano gioiosamente nel loro universo fantastico e teatrale. Le invenzioni comiche sono sottolineate dai costumi, deliranti variazioni del classico tutù, giubbotti, cappelli, code d’anatra e pantaloni che permettono ad un volatile di danzare.
I Chicos Mambo sono conosciuti per l’autoironia e l’arte di irridere, ma anche per la serietà con la quale portano avanti il proprio credo: l’amore per la danza sopra ogni cosa.
Un puro momento di gioia che riesce a sedurre tanto il pubblico amatoriale che quello più esperto ed esigente.

La prevendita dei biglietti viene effettuata, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, presso l’Agenzia n°2 dell’Unicredit, in Via Mario Angeloni 80 e dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13,30 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 17 alle 20, al botteghino del teatro Morlacchi.
Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.
È possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it e presso il Piccadilly Box Office di Collestrada.