Caripg, nuova mostra curata da Sgarbi: “Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla”

“L’arte in cento capolavori dell’Accademia nazionale di San Luca”. Luogo e ora dell’inaugurazione

PERUGIA – Verrà inaugurata martedì 20 febbraio, alle 17 nella sala delle Colonne di Palazzo Graziani (Corso Vannucci, 47), la nuova mostra “Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla. L’arte in cento capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca” organizzata dalla Fondazione CariPerugia Arte.

Il progetto espositivo, a cura di Vittorio Sgarbi, è allestito negli spazi museali di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri – due immobili di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia situati in Corso Vannucci – e porta a Perugia 100 opere della prestigiosissima collezione dell’Accademia di San Luca di Roma, una delle più antiche e importanti istituzioni italiane per l’insegnamento e la promozione delle arti.

Si tratta di un corpus di opere che spazia dalla pittura alla scultura e fino all’architettura, offrendo al visitatore l’opportunità di ammirare i capitoli più importanti della storia dell’arte attraverso opere di indiscusso valore, tra cui spiccano capolavori assoluti di artisti di fama internazionale come Raffaello, Anton Van Dyck, Bronzino, Pietro da Cortona, Antonio Canova, Francesco Hayez e Giacomo Balla.

All’inaugurazione saranno presenti: il Presidente e il Segretario Generale dell’Accademia Nazionale di San Luca, Gianni Dessì e Francesco Moschini; il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Giampiero Bianconi; il Presidente della Fondazione CariPerugia Arte, Giuseppe Depretis.