Sballo a domicilio: due anni fa girava in bici e consegnando cocaina direttamente a casa degli acquirenti. Stavolta invece…

BASTIA UMBRA (Perugia) – Lo conoscevano tutti come il “Pony express della droga”. Perché spacciava cocaina effettuando consegne a domicilio, girando di casa in casa (quelle degli acquirenti, ovvio) a bordo di una bicicletta. Due anni fa i poliziotti di Assisi lo avevano arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. E gli stessi poliziotti, pochi giorni fa, lo hanno denunciato di nuovo.

Il giovane, un 27enne di Bastia Umbra, era tornato su piazza secondo gli inquirenti. Che infatti lo avevano di nuovo messo sotto controllo. La scorsa notte una volante lo ha intercettato all’uscita di un bar nella zona industriale di Bastia Umbra. Lui è scappato, ma gli agenti lo hanno fermato poco dopo in casa sua.

Dalla perquisizione domiciliare è spuntata fuori una confezione di chewing gum con dentro circa quattro grammi di cocaina (confezionata in involucri di cellophane), oltre a un bilancino di precisione e a 185 euro in contanti. Il bastiolo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.