Carabinieri, vigili del fuoco, Sasu e protezione civile lo cercavano da giovedì mattina. Impiegati persino due elicotteri

ACQUASPARTA (Terni) – È stato trovato morto l’uomo, un settantenne, scomparso stamattina da Acquasparta.

Il corpo senza vita del poveretto è stato scoperto sul monte Giano intorno alle 17, a non molti chilometri di distanza da Acquasparta. Sulle sue tracce si erano messi carabinieri e protezione civile di Acquasparta, Sasu (Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria) e vigili del fuoco di Todi e Terni. A lanciare l’allarme per primi sono stati i familiari. Nelle ricerche sono stati impiegati anche due elicotteri, unità cinofile e il nucleo Tas (Topografia applicata al soccorso).