Rotatoria “sponsorizzata”: a realizzare l’installazione, raffigurante l’elefantino simbolo dell’azienda, è stata proprio la ditta perugina

PERUGIA – Lavori terminati. È sorta al centro della rotatoria a lui stesso intitolata la statua in onore di Aldo Piccini, fondatore della storica, omonima azienda perugina che ancora oggi si leva a poche centinaia di metri da lì, tra i quartieri di Olmo e Ferro di Cavallo.

Il progetto di installazione dell’opera è stato approvato dal Comune a gennaio, su proposta e donazione, proprio, del Gruppo Piccini. La statua raffigura un elefante, simbolo dell’azienda fondata nel 1948 da Aldo Piccini. L’amministrazione, si legge in una nota, ritiene che «l’iniziativa rappresenti il giusto riconoscimento nei confronti di un’importante realtà imprenditoriale perugina che ha saputo espandersi nel tempo grazie all’alta qualità dei prodotti ed all’invenzione e creazione di tecnologie fortemente innovative, riconosciute a livello mondiale. La scultura verrà realizzata e posta in opera dalla ditta proponente».