Istituto “R. Casimiri”, scientia et humanitas: la scuola che non perde di vista il futuro

FOTO e VIDEO | A Gualdo Tadino: l’istituto ospita tre indirizzi liceali e un indirizzo professionale, ma all’orizzonte non mancano le novità

Redazionale sponsorizzato

GUALDO TADINO (Perugia) – Tre indirizzi liceali e un polo tecnico professionale con un nuovo indirizzo in Grafica e Comunicazione. Poi tante, davvero tante attività extracurricolari da proporre agli studenti per affinare talenti e farne emergere di nuovi. Dal 1960, anno della sua nascita, l’Istituto d’Istruzione Superiore “R. Casimiri” traduce qualità della vita scolastica e qualità della formazione in occupabilità, in qualità della vita lavorativa degli alunni che vi si diplomano, quindi tra gli ex studenti del Casimiri ci sono graduati delle forze armate, top gun dell’Aeronautica, registi, ricercatori: del Politecnico di Torino e dell’Università degli studi di Perugia, ma anche di quella di Salamanca (Spagna) e della Nasa.
Casimiri
Half-Page-Casimiri-NewOggi, i tre indirizzi liceali favoriscono la mobilità degli studenti tramite scambi, gemellaggi, ministay all’estero per l’ alternanza-scuola lavoro e progetti Erasmus plus. Le attività extracurricolari, rivolte a tutti gli iscritti, concorrono allo sviluppo di competenze trasversali integrando, completandola, la formazione dei ragazzi: laboratori teatrali e musicali, cineforum, corsi di potenziamento disciplinare e peer education. Gli studenti del Casimiri praticano attività sportive quali nuoto, tennis, volley, badminton, calcio a cinque, basket, arrampicata e sci alpino.
Casimiri
L’offerta formativa: i nuovi indirizzi
Casimiri
Dall’anno scolastico 2018/2019 sarà attivo l’indirizzo Grafica e comunicazione, che offrirà nuove opportunità formative ai giovani del comprensorio, consentendo loro di acquisire competenze professionali spendibili in settori produttivi innovativi e trasversali, attraverso l’impiego delle nuove tecnologie e dei linguaggi multimediali. Gli iscritti impareranno a curare la visual identity aziendale, a realizzare shooting fotografici e spot per campagne pubblicitarie, occupandosi di grafica, fotografia, video e contenuti web.
Casimiri

L’offerta formativa: i licei
Casimiri
Il Liceo scientifico coniuga il sapere scientifico alla tradizione umanistica. Completamente rinnovato nei laboratori scientifici, propone corsi per il conseguimento dell’ECDL, di informatica avanzata e corsi aggiuntivi di chimica in preparazione ai test universitari per l’accesso alle facoltà scientifiche a numero chiuso. Tutte le aule sono dotate di strumentazioni per la videoproiezione e la didattica multimediale. Il Liceo scienze applicate approfondisce l’asse scientifico e informatico. Si caratterizza per una didattica di tipo laboratoriale, anche attraverso collaborazioni con il Laboratorio di scienze sperimentali di Foligno, progettualità specifiche per l’alternanza scuola-lavoro e metodologia design thinking & innovation management. Il Liceo linguistico promuove lo studio di tre lingue straniere (inglese, francese e tedesco), organizza corsi per l’acquisizione delle certificazioni linguistiche e corsi extracurriculari di lingua cinese e spagnola. È attivato il potenziamento dell’inglese nel triennio, con l’introduzione di un’ora aggiuntiva a quelle curriculari. A partire dal prossimo anno scolastico, la strumentazione dei laboratori linguistici sarà totalmente rinnovata, merito dei finanziamenti ottenuti grazie alla progettualità del corpo docente.
Casimiri
L’offerta formativa: l’istituto professionale
Casimiri
Ormai un punto di riferimento è l’Istituto professionale per i servizi commerciali, finalizzato allo sviluppo di competenze professionali utili nella realtà imprenditoriale del territorio, nei settori aziendale e del turismo, anche attraverso la conoscenza tecnica di due lingue straniere. La didattica laboratoriale e le progettualità espresse consentono agli studenti di avere un approccio più diretto alla realtà dell’impresa.


LE DATE DEGLI OPEN DAY
Venerdì 12 gennaio 2108 – dalle 18 alle 20
Domenica 21 gennaio 2018 – dalle 15 alle 18
Venerdì 26 gennaio 2018 – dalle 18 alle 20

CONDIVIDI