Il sindaco ordina: «Dispositivi di sicurezza per pedoni e automobilisti»

A San Venanzo: “occhi di gatto” per attraversamento pedonale e un pannello luminoso per limiti di velocità. I fondi sono già stati stanziati

SAN VENANZO (Terni) – Il Comune di San Venanzo ha stanziato fondi per migliorare la sicurezza stradale sia degli automobilisti che dei pedoni all’interno del centro storico. Lo rende noto il sindaco che con due specifiche ordinanze ha stabilito l’installazione di 20 “occhi di gatto” per attraversamento pedonale e un pannello luminoso per limiti di velocità.

I provvedimenti riguardano soprattutto viale IV Novembre dove insistono abitazioni e strutture commerciali che richiamano molte persone a piedi e un numero elevato di automezzi. Gli “occhi di gatto”, come spiegato dal primo cittadino, sono segnalatori luminosi intermittenti posizionati su cinque attraversamenti pedonali dal km 22+500 al km 23+000 della strada regionale 317. Contemporaneamente il sindaco ha emanato una seconda ordinanza nella quale stabilisce l’installazione di un panello luminoso con l’indicazione del limite di velocità a 50 chilometri orari e la scritta “Rallentare” all’ingresso nord-est del capoluogo comunale. Si tratta del secondo pannello dopo quello già posizionato all’ingresso sud-ovest del centro storico e che, secondo il sindaco, ha fornito risultati positivi.