Perugia, il servizio di babysitting Prezzemolo cambia sede. Romizi: «Sempre più famiglie vivono in centro e queste strutture vanno incontro alle loro esigenze»

PERUGIA – «Si registra un’inversione di tendenza: sono sempre più le famiglie e le giovani coppie che decidono di vivere nel cuore della città e nelle zone limitrofe al centro storico, ragion per cui strutture come Prezzemolo sono necessarie perché vanno incontro alle esigenze dei genitori».

Sono state queste le parole del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, durante l’inaugurazione della nuova sede di Prezzemolo, l’associazione culturale che ospita i bambini dai tre fino ai dodici anni di età, che si è tenuta giovedì 4 gennaio. La sede del centro ludico ed educativo, ribattezzato il “salva genitori”, si trova al civico 1 di via Serafino Calindri, zona Elce.
«Apprezzo la mission e la flessibilità di questa associazione – ha aggiunto il primo cittadino – perché dà un supporto e un servizio in più alle famiglie, permettendo loro di organizzarsi al meglio tra i vari impegni quotidiani e lavorativi. E una città ha bisogno di realtà come questa perché rivitalizzano i quartieri». «Prezzemolo non vuole sostituire le strutture abilitate – ha spiegato Eleonora Negozio, presidente di Prezzemolo –, ma è un qualcosa in più. È un babysitting con tante attività ludiche e ricreative, con personale formato e qualificato, dove i bambini possono interagire tra di loro in un ambiente familiare e sereno. La particolarità poi è anche nella flessibilità degli orari: siamo aperti tutti i giorni, anche il sabato e la domenica, fino a mezzanotte. Non a caso, in questi giorni di festa facciamo orario continuato dalle ore 8 fino alle 17, fino al giorno della befana». Da Prezzemolo si possono anche organizzare feste di compleanno. Basta solo prenotare anche tramite la pagina facebook “Prezzemolo Perugia”.