FOTO | Il processo storico del Rotaract Club Perugia Est, presieduto da Ludovica Sofia Fiorini, sulla morte di papa Benedetto XI. In “aula” Restivo, Brunelli, Cenci, Sottani, Libori, Sconocchia Silvestri, Frasconi, Calvieri e Pilla

RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO
di Rotaract Club Perugia Est

Sabato 20 gennaio 2018 alle ore 16 la Sala dei Notari torna ad essere il Tribunale della storia di Perugia. Il Rotaract Club Perugia Est, guidato dalla presidente Ludovica Sofia Fiorini, vi attende con l’ormai tradizionale appuntamento del “Processo Storico”. In questa nona edizione un caso ancora avvolto dal mistero: chi ha ucciso Papa Benedetto XI, morto a Perugia nel 1304, dopo appena otto mesi di pontificato?

Chi può aver bramato la morte del Pontefice? Un suo protetto? Forse un nemico… o un soggetto insospettabile? Svolte le indagini, l’insidioso delitto apparirebbe avvenuto per mano di tale Guglielmo di Nogaret, all’epoca Ministro del re di Francia “Filippo Il Bello”, rancoroso nei confronti del Papa per non avergli revocato la scomunica inflittagli da Bonifacio VIII. Altri testimoni affermano invece che Benedetto XI sia morto dopo aver ingerito dei fichi avvelenati con l’Acquetta di Perugia o addirittura con polvere di diamanti, un gradito dono della Badessa del Convento di Santa Petronilla.

Dopo oltre 7 secoli dalla morte, questi interrogativi troveranno una risposta il prossimo sabato 20 gennaio 2018, alle ore 16.00, alla Sala dei Notari, chi si trasformerà in una moderna aula di tribunale. Al termine del dibattimento il pubblico intervenuto sarà chiamato ad emettere il suo verdetto con biglia bianca o nera: innocente o colpevole?
Il Collegio Giudicante, composto dalla la Dott.ssa Nicla Flavia Restivo, Magistrato di Sorveglianza di Spoleto, dal Prof. Avv. David Brunelli, Ordinario di Diritto Penale all’Università di Perugia e dal Dott. Daniele Cenci, Magistrato Consigliere della Suprema Corte di Cassazione, emetterà la propria sentenza. La Pubblica Accusa è affidata al Dott. Sergio Sottani, Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Ancona. A difendere l’imputato sarà, invece, l’Avv. Franco Libori, Presidente della Camera Penale di Perugia. Garante del processo il Notaio Dott. Luigi Sconocchia Silvestri. Testimoni dell’accaduto: Irene Frasconi, Giacomo Calvieri e Bruno Pilla.

Tante le sorprese per questa nona edizione che – su idea dell’Avv. Ludovico M. Fagugli – sarà preceduta da un cortometraggio in abiti d’epoca girato al Castello di Solfagnano, per gentile concessione di Paola Colaiacovo. Regia di Bruno Pilla ed Andrea Benedetti (Direzione alle riprese), Nicola Valigi (Aiuto Regia), con la partecipazione del Magnifico Rione di Porta Sant’Angelo e del Rotaract Club Perugia Est. Ogni personaggio indosserà fedeli ricostruzioni dell’abbigliamento dell’epoca.

Evento accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Perugia con il riconoscimento di 4 crediti formativi. L’ingresso al processo storico è a contributo libero da 15 Euro interamente devoluti in favore del reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia, nonché alla HHT Onlus per la ricerca sulla Teleangectasia Emorragica Ereditaria. Si ringrazia per la preziosa collaborazione Federico Miccioni Photographer.

Sia resa giustizia a Papa Benedetto XI… il Rotaract Perugia Est vi aspetta.